Image Alt

Cosa si intende per coworking?

Cosa si intende per coworking?

Un coworking è uno spazio di  lavoro condiviso in cui ciascuno mantiene la propria autonomia professionale. Si tratta di una postazione di lavoro in open space o in un ufficio dedicato che offre  una serie di servizi inclusi (connessione internet, stampante, fax, sala riunioni, cucina) a prezzi contenuti. Il coworking rappresenta una nuova forma di organizzazione del lavoro, alternativa rispetto all’ufficio tradizionale, nata in tempi piuttosto recenti.

Il primo coworking, infatti,  è stato fondato a San Francisco nel 2005  da Brad Neuberg, giovane programmatore appassionato di open source. Brad aveva necessità  di disporre  uno spazio di lavoro a basso costo e allora ebbe l’intuizione di utilizzare  un loft in condivisione con altri freelance come lui. Nel 2007 il termine “coworking”  è comparso per la prima volta su Wikipedia.

Gradualmente, questo stile lavorativo ha iniziato a diffondersi in tutti gli Stati Uniti, da San Francisco a New York, per poi approdare anche in Europa. Un fenomeno che in pochi anni si è esteso a macchia d’olio, diffondendosi non solo nelle grandi metropoli ma anche nelle città di medie dimensioni e nelle piccole realtà urbane.

Gli spazi di coworking  rappresentano la  soluzione ideale per lavoratori autonomi,  liberi professionisti, startup, freelance, nomadi digitali, ma anche dipendenti  di piccole  e medie imprese in smart working.

Attualmente in Italia  i coworking sono circa 600, ma questo dato è destinato a crescere nei prossimi anni, poiché in seguito all’introduzione del cosiddetto lavoro agile, modalità di lavoro subordinato svincolata dal rispetto di orari o sedi di lavoro prestabilite, questo stile lavorativo si sta affermando sempre di più anche tra i dipendenti delle pubbliche amministrazioni.

Ma quali sono i motivi alla base del successo del modello coworking?

Una postazione di lavoro condiviso consente innanzitutto di abbattere i costi, migliorare la produttività, uscire dall’isolamento  e sfruttare le opportunità di networking tra i vari professionisti.

Il coworking, inoltre, non è soltanto un modello alternativo di organizzazione del lavoro. È una diversa concezione della vita, fondata sulla condivisione come nuovo paradigma delle relazioni interpersonali.  Una modalità innovativa  nata all’interno della sharing economy,  che sfrutta le potenzialità delle tecnologie digitali per abbattere i costi e creare una rete di collaborazione tra i membri della community.

Vuoi vedere di persona uno spazio di coworking? Contattaci subito!